• home >
  • ricette >
  • Tagliatelle in rosso ai funghi porcini secchi

I dieci capolavori della cucina di Parma

Città creativa per la gastronomia UNESCO

5 Tagliatelle in rosso ai funghi porcini secchi
La lista della spesa:
  • La lista della spesa per 4 persone:
  • 180 g. di pasta all'uovo tipo 'tagliatelle'
  • 200 g. di passata di pomodoro
  • 40 g. di funghi porcini secchi
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Un rametto di rosmarino
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Uno spicchio d'aglio
  • Peperoncino a piacere
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Parmigiano grattugiato a piacere

Riempite una ciotola con dell'acqua a temperatura ambiente e tenete i funghi porcini secchi in ammollo per dieci minuti; trascorso questo tempo, travasateli su un piano e filtrate l'acqua attraverso un colino a maglie fitte per eliminare tutte le impurita' presenti; mettete quindi nuovamente i funghi nella loro acqua e, dopo dieci minuti, ripetere l'operazione per una seconda volta: dopo una mezz'oretta di ammollo i funghi devono gonfiarsi e riprendere il loro aspetto originario (si deve avere l'accortezza di filtrare l'acqua piu' volte, al fine di eliminarne qualche residuo di terra eventualmente presente). Toglieteli dall'acqua, strizzateli leggermente e tagliate le parti piu' grandi in pezzetti piu' piccoli; tenete da parte l'acqua di ammollo che verra' utilizzata per la cottura dei funghi.

Versate un filo d'olio in una padella antiaderente e rosolate lo spicchio d'aglio insieme al rametto di rosmarino per pochi secondi, quindi eliminate gli odori ed aggiungete i funghi porcini; salateli leggermente e saltateli per un minuto in padella a fuoco moderato.

Bagnate con il vino e fate evaporare. Abbassate la fiamma, aggiungete un bicchiere dell'acqua di ammollo tenuta da parte e proseguite quindi la cottura per altri quattro/cinque minuti circa, aggiungendone eventualmente dell'altra se i funghi dovessero asciugarsi troppo.

Aggiungete la passata di pomodoro e fate andare il sugo a fuoco basso per almeno un'ora: deve diventare un ristretto. Regolate di sale e pepe a piacere.

Nel frattempo, lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata e, giunta a cottura, scolatela e versatela nella padella con il sugo ai funghi, quindi fate saltare il tutto per amalgamare i sapori.

Servite le tagliatelle con un filo d’olio a crudo e se lo desiderate aggiungete una spolverata di prezzemolo tritato fine e Parmigiano grattugiato al momento.

Impiattate e gustate!

OLIVILLA
Qualità made in Parma al servizio della cucina migliore del mondo

Questo sito utilizza cookie, per saperne di più clicca qui. Cliccando su ok accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.