Inumeri di Illa
  • 30.000 i metri quadrati su cui si sviluppa l'area produttiva di Illa

  • 5 le linee di produzione di ultima generazione ad alta automazione e dotate di sistemi di depurazione all'avanguardia

  • 5 le linee di verniciatura dotate di sistemi di depurazione all'avanguardia

  • 15 milioni di pezzi la capacità produttiva annua

  • 90% la fetta di produzione destinata all'export di cui la maggior parte rivolta a mercati tradizionalmente selettivi (Nord Europa e USA)

  • 40 i Paesi in cui Illa è presente

  • 4 i Continenti in cui vengono esportati i prodotti Illa

ETICA AMBIENTE E SICUREZZA

Il grande lavoro di ricerca, nel quale il Gruppo Illa investe costantemente, non ha come unico obiettivo l'impiego delle migliori tecnologie per garantire un prodotto finito di altissima qualità. L'azienda si impegna infatti ad assicurare quotidianamente, lungo tutta la filiera produttiva, la best practice in tema di tutela dell'ambiente e dei lavoratori e di sicurezza del consumatore. I valori di rispetto etico e responsabilità sociale da sempre fanno parte della filosofia Illa.

ETICA E RESPONSABILITÀ SOCIALE
Oltre a rispettare i più rigidi standard internazionali in tema di tutela ambientale e sicurezza del lavoratore e del consumatore, il Gruppo, in quanto fornitore Ikea, è tenuto ad assicurare tutte le misure richieste dal Codice di Condotta IWAY Standard (Ikea Way), nel quale sono stabiliti tutti i requisiti minimi a cui attenersi anche in ambito etico e sociale.

TUTELA DELL'AMBIENTE E DEL LAVORATORE
Produzione Made in Italy a km 0
L'intero ciclo produttivo di Illa avviene nello stabilimento di Noceto (PR), consentendo un controllo totale dell'intera filiera, dalla lavorazione del disco di alluminio alla spedizione del prodotto. [continua]

Verifica periodica degli standard di sicurezza
Il puntuale e costante lavoro che Illa attua per migliorare i suoi standard di sicurezza, permette all'azienda di superare i regolari controlli periodici esterni e tutti gli audit anche a sorpresa a cui è soggetta in quanto fornitore di importanti realtà come Ikea.

Riduzione delle emissioni

Illa ha recentemente rinnovato i suoi impianti, intervenendo sia sulle linee di produzione che su quelle di verniciatura. Tutta la catena produttiva - che subisce controlli quotidiani e verifiche periodiche - è dotata di sistemi di depurazione altamente efficienti e all'avanguardia e di abbattitori di fumi atti a ridurre le emissioni nocive, sia all'esterno che all'interno degli ambienti di lavoro. L'azienda ha inoltre avviato un ambizioso progetto di miglioramento energetico che ha l'obiettivo di arrivare nel tempo a abbassare ulteriormente fino al 20% le emissioni di CO2 in atmosfera.

Riduzione dei rifiuti e dei consumi di acqua
Illa si impegna giornalmente a ridurre il quantitativo di rifiuti prodotti, attuando un massiccio e costante recupero dei materiali di scarto. Inoltre, il consumo di acqua durante i processi produttivi è notevolmente ridotto: gli stabilimenti Illa sono infatti dotati di un sistema chiuso durante il quale l'acqua utilizzata viene depurata e poi rimessa in circolo. I sedimenti o l'acqua non più depurabile vengono smaltiti e trattati come rifiuti civili, il che consente a Illa di non dover ricorrere a scarichi industriali.

Sicurezza e formazione continua dei lavoratori
Per Illa, la salute e la sicurezza dei lavoratori sono un punto cardine della filosofia aziendale. Ridurre i rischi di malattie professionali e di infortunio, per chiunque acceda agli ambienti di lavoro, è alla base della best practice Illa. Insieme a controlli periodici di verifica sul funzionamento dei macchinari e degli impianti di depurazione, Illa pone un'attenzione particolare alla condizione del personale che opera in azienda, predisponendo analisi e valutazioni sulle emissioni nei diversi reparti dello stabilimento e mettendo concretamente in atto politiche di prevenzione dei rischi e delle malattie professionali. Inoltre, l'azienda integra la formazione dei lavoratori, già prevista dalla legge, con l'organizzazione di attività formative per tutto ciò che riguarda le procedure interne.

SICUREZZA DEL CONSUMATORE
Materie prime certificate
Le pentole, le padelle e tutti gli strumenti per il cookware Illa sono 100% Made in Italy. Le materie prime utilizzate sono selezionate ed acquistate solo da produttori certificati e leader di mercato (ad esempio DuPont e Whitford). [continua]

Illa esporta oltre il 90% della propria produzione in Paesi con i più alti standard di qualità, igiene e sicurezza alimentare, come il Nord Europa e gli Stati Uniti.


Nessuna sostanza nociva per la salute
I prodotti Illa non contengono PFOA né metalli pesanti che possono risultare nocivi per la salute. Il rivestimento in PTFE (politetrafluoretilene, un polimero inerte con elevata resistenza termica e chimica) è certificato come materiale assolutamente sicuro dalle agenzie di regolamentazione internazionali (EFSA, AFSSA e FDA. Anche qualora il rivestimento risultasse graffiato, l'alluminio da cui è stato ricavato il corpo padella è garantito come idoneo al contatto alimentare.

Test distruttivi e controlli giornalieri del processo produttivo
Illa effettua periodicamente sui suoi prodotti test distruttivi e attua severi controlli su tutto il processo produttivo. La massima affidabilità dei prodotti Illa è dimostrata dai dati di reso: il principale cliente dell'azienda ha acquistato negli ultimi 25 anni oltre 50 milioni di pezzi con un reso infinitesimale. Il secondo cliente non ha reso un solo pezzo negli ultimi 5 anni.

Cottura sana dei cibi

Se utilizzati correttamente, i rivestimenti antiaderenti Illa garantiscono una cottura sicura e salutare dei cibi, che non si attaccano, pur in assenza di condimenti. Lo spessore del fondo assicura una distribuzione del calore uniforme ed evita la formazione di punti di surriscaldamento (hot spots) che possono danneggiare il rivestimento e bruciare i cibi.

Questo sito utilizza cookie, per saperne di più clicca qui. Cliccando su ok accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

clicca sul prodotto per
vedere il dettaglio